giovedì 12 febbraio 2009

Al freddo e al gelo...Gli scherzetti del mal tempo!

Detesto l'ascensore!
Chi mi conosce lo sa, ci sono un sacco di motivi per cui rifuggo l'ascensore...
Primo tra tutti l'inquinamento che ne deriva dall'utilizzo, il connesso risparmio energetico che ne deriva dal non utilizzo, la, seppur limitata, attività fisica legata alle scale (io che sono una lagnusa doc!!) e, da ultimo, la "fifa blu"!
Fifa blu...Che concetto è?
Cagazzo, scantazzo...Fanno tutte rima con azzo queste belle parole qui, eh?!
In senso figurato, me la faccio un pò sotto! (Me la scagazzo, per l'appunto!! ...Che finezza! Sono una lady e c'è poco da fare!!).
Salgo sempre a piedi, pure da mia zia che abita al 7° piano (ma che non vado a trovare spessissimo, devo dire!), oggi, sarà stata "l'articolazione del movimento" inceppata a causa del gelo polare che si respira fuori...(Tutto era un tappeto bianco quando sono uscita sta mattina, ma è durato poco, purtroppo!) o perchè ero piena di ombrelli (formato famiglia) borse e carte o ancora perchè ero in compagnia di altre due persone (che invece rifuggono le scale!)...Insomma, mi sono persuasa: sono salita al 3° piano in ascensore.
Non l'avessi mai fatto!
Un attimo di bassa tensione e avremo fatto una rampa di scala e l'ascensore si blocca!!
PAUUUUUURAAAAAAA!
C'era un medico in ascensore con me, ma dubito che avrebbe potuto fare qualcosa per aiutarmi, mi ci voleva uno psicologo in quel momento (e la mia amica Simo non c'è mai quando serve!!).
Gli ascensori di nuova generazione hanno "l'autonomia", così m'han detto mentre io ero intenta a scagazzarmela!! Così d'improvviso scende a -1...
MENO UNOOOOO!!
Sotto terra!
RI-PAURAAAAAAAAAA!
S'apre la porta ed io mi catafotto fuori...Vi pare che finisce qui?! Ma certo che no!
Le porte si richiudono e i due riprendono la corsa...Una rapida ascesa verso il terrore!! Meglio gl'inferi dove mi trovo io!!
E' un'anticamera microscopica, un quadratino di stanza per intenderci...Con una porta che dà sulle cantine, immagino...
Si, immagino! Immagino e basta perchè la porta e chiusa a chiave! Alla faccia della normativa anti-panico, anti-incendio, anti-mazzo ed anti-ramurazzo a che ci siamo!
CHIUSA!
Chiusa in una specie di ascensore fisso sottoterra!!
Ommioddio!
Mi squilla il telefono (che prende malissimo, ha solo una tacca e va e viene! Ma che campo vuoi che ci sia sotto terra?? Il camposanto ci può essere sottoterra!!) era Andrea che con la forza del suo immenso amore, in connessione cuoreacuore forse, ha avvertito il mio disagio...Amore mio, salvami tu e srai il mio capitan Ventosa personale!
No...Non mi salva lui!
Dopo un pò torna a prendermi il tizio che era con me prima e mi porta fino al 3°piano...
MAI PIU'!!

3 commenti:

Emanuele ha detto...

Ahaha! :-P
Secondo me dovresti studiare meglio come funziona l'ascensore... esistono mille sistemi per cui *non può succedere niente*.
Emergenza-matic, freni a paracadute...
Insomma, persino l'ascensore di casa mia (vecchissimo, per carità) che si blocca sempre, lo reputo comunque *sicuro*!
Certo è strano rimanere fermi e guardar la parete... però basta che qualcuno salga nella cabina dell'ascensore dove c'è l'argano per tirarlo su (o giù) senza bisogno di attrezzi!
Fattelo un giro-visita, magari ti passa la paura! =)
Ciao,
Emanuele
PS: comunque ottima scusa quella del movimento... io prendo sempre le scale perché mi secca aspettarlo e perché è lentissimo rispetto a me! :-P

dudu ha detto...

più che una scusa è che...almeno faccio quello!! =P

Zufi ha detto...

Ma che giro-visita e giro-visita, se hai paura nulla ci può e soprattutto nelle fobie come quella dell'ascensore!!!
Mi chiamano donna-coraggio, ma se rimanessi chiusa in ascensore sono certa che sverrei...........e non ridete ognuno di noi ha dei limiti:)