mercoledì 10 dicembre 2008

Pasta di sale

Qualche foto e qualche dritta perchè anche voi possiate con facilità preparare i vostri addobbi di pasta di sale...
Impastate eguali quantità di farina e di sale da cucina (precedentemente frullato e reso sottilissimo come zucchero a velo) con un cucchiaino di olio di semi e un pochino d'acqua.






Stendete col mattarello (se vi viene più comodo realizzate più palline come ho fatto io!) e ritagliate con le formine per biscotti.







Forate i "biscottini" di modo da inserire i laccetti per appenderli all'albero, mettete in teglia con della carta da forno sotto ed infornate a temperatura bassa (130 °C al massimo) per pochi minuti. Sorvegliate che non si bruci tutto! Ci mette veramente poco a cuocere la pasta di sale, soprattutto se sottile!




Ecco il risultato! Lasciate raffreddare.








Decorate come preferite! Io, per esempio, ho passato della colla vinilica ed attaccato delle paillettes dorate. Non scordate di attaccare il lancetto per appenderle all'alberello! ;)

3 commenti:

Roberto ha detto...

pensavo che si mangiassero, poi ho letto l'intero post -___-

dudu ha detto...

noooooo!! =)

dudu ha detto...

Oggi però ho fatto i "crokki"...Quelli si che si mangiano! Li ho fatti per Andrea, glieli ho portati, non so neppure se gli son piaciuti ancora! Sono dei creakers all'olio e rosmarino...