venerdì 27 giugno 2008

L'ignoranza non ci fa volare alto...Il riscatto parte dalla cultura.

La qualità della foto non è degna di nota, stamane avevo la borsa troppo pesante e sono uscita senza fotocamera, così mi sono servita del cellulare...Non potevo non notare questa scritta su di un muro vicinissimo alla facolta di giurisprudenza, dove milioni di giovani credono in un grande ideale: la giustizia.
Non potevo non avere un moto di stizza e disdegno.
Sono incazzata, sono incazzata nera! Nella mia Città non possono campeggiare scritte simili sui muri...
Mi chiedo perchè il sindaco si è premurato a cancellare il volto di Matteo Messina Denaro e non si mette i piedi in culo per cancellare questa...
Devo cercare il ducotone che mi è avanzato per ridipingere casa e vi giuro, giuro davanti a tutto il mondo -sul web- che la cancellerò io.

13 commenti:

Emanuele ha detto...

Vuoi una mano?
Potremmo dar vita ad un bel movimento giovanile! ;-)
Ciao,
Emanuele

Sara ha detto...

Sono troppo lontana, sennò ti aiuterei a ridipingere quel muro! è scandaloso che nessuno si scandalizzi!

daniele ha detto...

CHISTA E'AGNURANZA!E' un pensiero pericoloso e purtroppo non tanto debole...soprattutto nei quartieri popolari la percezione e' proprio questa...quella di una mafia sottile propria di mani che si lavano una con l'altra....
Quando dici tu andiamo a ridipingere la CITTA'NOSTRA!

dudu ha detto...

Ragazzi, ma mi state riempiendo il cuore!
Non so come siete messi ad impegni, ma io domattina andrò a ripulire...Ve l'avevo promesso!
Ore 9.30 credo che sarò sul posto!
Avete presente la piazzetta del "7 e l'8" di Ficarra e Picone? Bene, di fronte l'ingresso secondario (quello principale è via Maqueda) di Giurisprudenza, accanto "fotocopie Laura".

Emanuele ha detto...

Adesso vedo come son messo ad impegni... se riesco un salto lo faccio.
E comunque non sottovalutare la mia proposta... sarebbe un bellissimo esempio secondo me!
Appena ti becco ne parliamo di presenza, a me intriga tantissimo filosoficamente! :-P
Ciao,
Emanuele

dudu ha detto...

Qualche tempo fa con Daniele (lo stesso del commento al post) pensavamo ad una cosa contro i parcheggiatori abusivi...Non abbiamo avuto però nessuna genialata tipo quella -semplice genialata- dei ragazzi di addiopizzo...Chissà, magari l'unione di più menti dà vita veramente a qualcosa di "filosoficamente e socialmente" importante...Io ci sto!

Emanuele ha detto...

Ehm Robi... a chi chiedo le foto di stamattina?! =)
Me le mandi al mio indirizzo email? :-P
Oppure se vuoi contattami via e-mail che ti do il mio contatto msn! :-P
Ciao,
Emanuele

Emanuele ha detto...

Ehm... non avevo ancora scaricato la posta...
Ho appena visto le foto e pubblicizzato tutto!
E' una cosa stupenda, spero di coinvolgere anche altre persone! :-)
Ciao,
Emanuele

dudu ha detto...

Avevo immaginato! Stavo per rispedirtela! =)
Grazie mille ancora!

terronista ha detto...

Lodovole iniziativa! Complimenti ;-)

camu ha detto...

Sfortunatamente non basta un po' di pittura per cancellare l'ignoranza di certe persone. Dai tempi del brigantaggio mi pare sia cambiato ben poco, in Sicilia. L'unica soluzione è quella che ho scelto io: emigrare, il più lontano possibile. Così alla fine i mafiosi rimarranno soli a gestirsi la loro amata Sicilia, e poi vediamo che fanno.

DarKSidE ha detto...

Complimenti.
La prima volta che ho visto quella scritta sono rimasto basito e la prima reazione è stata di pensae che per questa nostra isola non c'è rimedio. Mi hai fatto pensare che, forse, cambiare le cose non è così faticoso...
ancora complimenti per il tuo gesto.

dudu ha detto...

@ terronista: grazie mille! Bel blog il tuo! ;)

@ camu: le parole di rabbia, parole di chi ha avvertito profondamente il senso dell'ingiustizia, di chi si sente violentato insieme alla sua terra, per altro preziosa come un diamante, ci stanno...E come se ci stanno! Ma non posso condividere la disperazione e la "passività" che ne derivano. Sarebbe bello vedere "i mafiosi" come dici tu, a scannarsi tra loro e non avere altri mezzi, altre risorse che loro, senza essere più la piovra che con i suoi tentacoli opprime, strozza e soffoca la gente onesta, ma sarebbe una grande sconfittà, sarebbe un'arresa, una bandiera bianca immeritata! Ed io non me la sento! Mi piace credere che le cose miglioreranno se io vorrò impegnarmi in prima persona a cambiarle, mi piace nutrire un "senso politico" che non è quello "partitico" come si potrebbe credere, è solo l'impegno concreto e attivo sul territorio, partendo dal piccolo, dal quartiere per esempio...Voglio essere protagonista di quello che vivo! Lo spettacolo è "il mio" e sarebbe una grave omissione di responsabilità se stessi solo a guardare! Probabilmente anch'io tra non molto dovrò spostarmi da qui, il mio fidanzato è uno di quelli che "se ne vanno", una di quelle menti che la Città non apprezza, ma questo non significherebbe scappare, sarebbe solo vivere in maniera intelligente la vita (come hai fatto tu del resto), essere siciliani non significa "abbandonarsi all'ineluttabile destino"! Significa forse farsi un mazzo doppio, ma noi siamo forti e ce la possiamo fare! Finchè sarò qui sarà più facile farmi portatrice di quello in cui credo, non parlo di fattezze da eroina, parlo solo di testimonianza concreta delle scelte che ho fatto per la mia vita, qando sarò altrove, se sarò altrove, troverò un altro modo perchè di fatto non sarò sul territorio, ma "mi sporcherò sempre le mani"!
Grazie di esser passato da qui!

@ Darkside: grazie di cuore per il sostegno e perchè anche tu hai aperto il cuore alla speranza! Yes, we can! ...L'Obamamiana memoria serve! =)