sabato 16 agosto 2008

Storyboard: la roulottina degli animatori in spiaggia

2 commenti:

Roberto ha detto...

ma secondo te, quelli lo sapevano che primo il cavallo alato mitologico si chiamava Pegaso e secondo appunto era un cavallo e non un delfino :P

poi non so, tu cosa hai pensato?

dudu ha detto...

Ehm...Non so che dirti! Ma forse è stata una rivisitazione napoletana (tutto lo staff era fatto di napoletani, eccetto 2 romani) della mitologia!!E i napoletani, si sa, sono meravigliosamente creativi!!